Lavasciuga: come farla funzionare al meglio

La lavasciuga è un elettrodomestico piuttosto comodo. Ci permette sia di lavare sia di asciugare il bucato senza doversi dotare di due diverse macchine. Si tratta di una scelta che spesso vi verrà sconsigliata, perché pur sembrando conveniente ha i suoi lati negativi. In realtà i modelli che troviamo ora in commercio hanno quasi del tutto limitato le vecchie problematiche, e sono decisamente una buona risposta se non avete molto spazio a disposizione in casa.

La lavasciuga si dimostra indispensabile quando abbiamo bisogno di una macchina che possa lavare il bucato, ma che all’occorrenza quando serve possa anche asciugarlo. Quindi non è un caso che di solito vi verrà consigliata quando non si ha molto spazio a disposizione ma soprattutto quando non si intende utilizzare tutte le volte la funzione di asciugatura.

In effetti può risultare alquanto difficile avere abbastanza spazio in casa per avere due macchine distinte, e al tempo stesso è scomodo e fastidioso posizionare per casa gli stenditoi d’inverno, quando ci vuole molto tempo per asciugare i vestiti. Se siete in questa situazione allora è il caso di scegliere un buon modello di lavasciuga, in modo da poter ovviare al problema spazio facilmente. Ci sono una serie di consigli da seguire per scegliere il modello migliore, e tantissime offerte se volete sapere tutto a riguardo seguite questo link.

Generalmente fra i consigli da seguire c’è quello di scegliere un modello che presenta una grande capacità di asciugatura. Questa caratteristica permette agevolmente l’utilizzo della macchina e spreca molta meno energia, quindi sarete in grado di lavare grandi quantità di vestiti in una sola volta. Quando si azionano la lavasciuga vanno considerati in special modo i consumi, non solo energetici ma anche di acqua. Bisognerà sempre tenere il conto del consumo di modo da non avere brutte sorprese nella bolletta. Spesso sulle etichette delle lavasciuga troviamo ben delineati solo i consumi energetici, in questo caso invece conviene preventivamente fare un calcolo anche dei anche i livelli di acqua che richiede un lavaggio e considerare i relativi costi aggiunti.

Spesso è consigliato anche tenere d’occhio la potenza della centrifuga, e non utilizzarla mai al massimo. La potenza di centrifuga molto alta è una caratteristica di queste macchine, centrifugare al massimo il bucato permette che i capi lavati siano asciugati alla perfezione. In genere però mantenere sempre per ogni lavaggio una centrifuga molto alta comporta due problemi. In primis i tessuti possono risentirne, e in secondo luogo il motore della lavasciuga può essere sovraccaricato e avere una vita più breve.